TORTA DI COMPLEANNO AL CIOCCOLATO

Oggi è il mio compleanno e ho pensato di farvi un regalo: la mia ricetta della torta al cioccolato preferita, illustrata da Sara Elan Illustration.

Sono un’amante del cioccolato e lo mangio veramente con tutto (quando ero un pochino più giovane mangiavo perfino la pasta con la Nutella! Non fate quella faccia schifata, è buonissima ed è come mangiarla con il pane… ). E per chi se li ricorda qualche anno fa anche Giovanni Rana aveva fatto i ravioli dolci al cioccolato, e io ovviamente li ho provati con la panna montata – la fine del mondo!

Martedì scorso sono stata da Ikea e ho trovato questi carinissimi piattini della collezione natalizia in stile Alice del Paese delle Meraviglie e mi sono sembrati perfetti per il mio compleanno. L’orologio è il simbolo dello scorrere del tempo, e ahimè quello passa proprio per tutti. Io ho 29 candeline da spegnere quest’anno e il prossimo arriverò alla cifra tonda! Per questo motivo ho optato per il cake topper, anche questo illustrato da Sara.

Torta di compleanno al cioccolato: la ricetta

La ricetta di questa torta l’ho trovata su Internet con qualche mia variazione, ma purtroppo non mi ricordo chi l’aveva condivisa. Per scaricarla cliccate qui. Questa volta non l’ho farcita con la Nutella perchè mia mamma l’ha preparata usando uno stampo più grande ed è venuta più bassa. Un po’ di panna montata sopra e qualche zuccherino ed è pronta!Se volete ricevere anche voi il cake topper illustrato da Sara iscrivetevi alla newsletter nel form qui a fianco.

 

Qui trovate anche la mia lista di regali per il mio compleanno, chissà se qualcuno esaudirà qualche mio desiderio!

BIRTHDAY WISHLIST 2018

Venerdì è già il mio compleanno, un altro anno è volato e sono di nuovo qui a fantasticare su cosa vorrei regalarmi. Quando mi chiedono che cosa vorrei come regalo, non so mai cosa rispondere, forse perchè al giorno d’oggi abbiamo così tante cose che il bisogno vero e proprio di qualcosa, almeno per me, è ridotto ai generi di prima necessità. Ultimamente infatti vorrei solo viaggiare, conoscere e visitare posti nuovi (anche vicino a casa, senza dover spostarsi di molto troviamo dei luoghi meravigliosi), questo è il regalo perfetto. Ma a volte togliersi qualche sfizio fa bene all’animo e un po’ meno al portafogli.

Il colore predominante nella mia wishlist è il blu. Mentre scrivevo il mio lungo elenco di cose che trovavo qua e là non me ne sono resa conto, ma appena ho caricato tutte le foto per creare l’immagine è stato un colpo d’occhio. Negli ultimi anni ho riscoperto questo colore che prima usavo solamente per i jeans e mi piace davvero molto. È molto versatile, si abbina quasi a tutto come il nero.

Birthday wishlist 2018: blu e volpi

Di vestiti ne ho fin troppi e non ne ho bisogno visto che ho iniziato a cucirli da me, ma un bel paio di calzetti con le foglie di ginkgo mi mancano. Un cuscino di Donna Wilson è il mio sogno e questo con le montagne e i colori pastello sarebbe perfetto per la mia camera da letto. Un orologio Swatch, perchè quando l’iPhone è senza batteria non so mai dove guardare l’ora! Una tazza per il tè che di quelle non ce n’è mai abbastanza. E per finire delle toppe di Papio Press da attaccare al mio giubbino di jeans. Ah, dimenticavo…c’è anche la spillina in ceramica delle ragazze Tramai, perchè ho un debole per le volpi!

Son tutte cose più o meno utili, ma sono solo piccoli sfizi a piccoli prezzi. I link li trovate qui sotto.

  1. Cuscino con montagne, Donna Wilson
  2. Orologio Ovni Garden, Swatch
  3. Tazza, House of Rym
  4. Spilla volpe, Tramai Ceramics
  5. Toppe con volpi, Papio Press
  6. Calzetti con foglie di Ginkgo, Happy Socks

SEGNAPOSTO PER HALLOWEEN

Segnaposto per HalloweenE anche il 31 ottobre è arrivato! Oggi vi mostrerò come ho usato i simpatici segnaposto che Sara di Sara Elan Illustration ha creato per gli iscritti alla mia newsletter e che ho deciso di condividere con tutti voi lettori del blog. Se mi seguite da un po’ e se siete iscritti alla mia mailing list saprete che Sara prepara le illustrazioni da scaricare per le mie newsletter mensili, se non la conoscete rimediate subito. I suoi disegni sono vere opere d’arte, come la luna in dotwork (tutta a puntini) che oggi terminerà per il progetto Inkoctober, per vedere di più seguite il suo profilo Instagram.

Ma ora passiamo ai veri protagonisti di questo post: i segnaposto di Halloween da scaricare e stampare (link ink fondo all’articolo)!

Per questi segnaposto abbiamo scelto la forma un po’ arrotondata, che ricorda le lapidi del cimitero (ma non troppo per non farli troppo spaventosi!), e i soggetti sono i classici di Halloween: fantasmino, zucca, gatto nero, pipistrelli, zucca, casa investata e anche un bel teschietto porta caramelle. Io li ho usati per ricreare un bel party setting e non solo come segnaposto tradizionale e ora vi spiego come ho fatto.

Segnaposto per Halloween: idee per la mise en place

I segnaposto si possono utilizzare in vari modi, in base anche allo spazio disponibile sulla tavola. Il metodo più classico è quello di posizionare il cartoncino piegato (in maniera che stia su da solo) vicino al bicchiere dell’invitato. Oppure si può appoggiarlo sopra al tovagliolo e fermarlo con un nastrino o un pezzettino di spago (io ci ho aggiunto un bottone a tema Halloween).

Se invece la festa è a buffet e si sta in piedi, potrete utilizzare i segnaposto per contrassegnare i vostri bicchieri. Un modo più carino per non scrivere il proprio nome sopra con il pennarello indelebile. E anche se lascerete in giro il vostro bicchiere, avrete il vostro disegno distintivo oltre che al nome! Io li ho attaccati con dei washi tape colorati!

Inoltre, potrete utilizzarli come targhette per indicare il contenuto delle ciotoline, i gusti delle caramelle, oppure divertirvi a inventare i nomi dei cibi e delle bevande, tipo “sangue di strega”, “bava di zombie”, …

E per finire, forse la cosa più semplice di tutte, utilizzare la frutta come segnaposto. L’idea delle clementine come zucche da utilizzare come segnaposto mi è venuta, invece, all’ultimo momento, quando avevo già preparato tutto per scattare. Ho preso il cartoncino verde, ho ritagliato la sagoma di foglia, ci ho scritto sopra il nome e l’ho incollata con del nastro adesivo. Et voilà, avrete creato un segnaposto carinissimo e “commestibile” in meno di cinque minuti!

Clicca qui per scaricare i tuoi segnaposto da stampare!

Spero che queste idee vi siano piaciute e se utilizzate i segnaposto per le vostre feste taggateci nelle vostre foto sui social e usate l’hashtag #saraelanxthatsmonique.

 

Per leggere gli articoli su Halloween degli scorsi anni, cliccate qui.