IL MIO ANGOLO ORIENTAL STYLE

Il mio angolo oriental style

Era da un po’ di tempo che volevo sistemare il mio angolo orientale in camera da letto con la mia collezione di kokeshi vintage di legno. Non ne ho moltissime ma non mi piaceva più tenerle tutte raggruppate insieme assieme a candele e altri oggetti.

Ma poi PIB mi è venuta in aiuto e sul loro sito ho trovato proprio quello che stavo cercando: un piccolo scaffale di vetro e metallo con il fondo a specchio.

La struttura in ottone conferisce quel tocco retrò che in questo angolo mancava e allo stesso tempo mi permette di tenere in ordine alcuni oggetti sui vari ripiani. Inoltre, la forma “a casetta” mi piace moltissimo (vedi la mensolina in legno lì accanto).

Questo piccolo scaffale si può anche appendere grazie a un gancio, ma io preferisco tenerlo appoggiato per non dover bucare il muro.

Ovviamente non poteva mancare un tocco green in questo angolo e la nuova Calathea e due rametti di edera hanno trovato il loro posto.

Ma adesso vi parlo di PIB che mi ha fatto questo bellissimo regalo.

PIB è un’azienda di vendita online francese che dal 2010 propone una vasta gamma di mobili e accessori per la casa di ispirazione industriale, in stile scandinavo vintage e shabby chic.

I prodotti sono di qualità e molto originali. Sembrano veramente pezzi vintage!

Io da amante dello stile nordico ho già una wishlist lunghissima di prodotti!

SUKHI TAPPETI SOSTENIBILI

Al giorno d’oggi è sempre più difficile trovare prodotti di qualsiasi genere di ottima qualità, che durino nel tempo e che siano realizzati in maniera etica e sostenibile. Per fortuna, però, ci sono delle eccezioni, soprattutto se andiamo a cercare realtà artigiane o brand che hanno a cuore le condizioni di lavoro dei propri dipendenti e il rispetto dell’ambiente. Questo è il caso di Sukhi, un’azienda che fa produrre tappeti ad artigiani in India, Nepal, Turchia e Marocco.

La produzione di ogni tappeto inizia soltanto dopo la ricezione di un ordine e questo consente di evitare sprechi di materie prime e costi di magazzino. Inoltre, l’assenza di intermediari tra l’artigiano e il cliente finale permette di poter vendere questi articoli a prezzi competitivi e accessibili a tutti.

Sul sito di Sukhi trovate una grande varietà di tappeti dal design unico ed etico, di alta qualità e che mantengono le tradizioni di lavorazione originarie: dai Beni Ourain delle montagne del Marocco ai tappeti patchwork turchi, da quelli orientali tipici dell’area indiana ai tappeti di palline in feltro realizzati in Nepal.

Sukhi tappeti sostenibili: i tappeti di palline di feltro

Questi ultimi sono disponibili sia nella forma rettangolare sia rotonda e sono personalizzabili al 100% sia nei colori sia nelle dimensioni. Sono creati completamente a mano da artigiane di Kathmandu, utilizzando pura lana proveniente dalla Nuova Zelanda.

I tappeti di palline rotondi li trovo perfetti per le camerette dei bambini, ma anche per lo studio o il salotto. Sto già pensando di acquistarne uno per la stanza di Daniele ma sono ancora molto indecisa sui colori.

Ogni tappeto viene spedito con un’etichetta con il nome della persona che lo ha realizzato ed è possibile contattarla per ringraziarla via email. Io la trovo una cosa bellissima ed emozionante. Sapere che il mio tappeto è stato realizzato interamente a mano da un’artigiana che lavora in condizioni dignitose, non sottopagata ma anzi che guadagna 2-3 volte di più rispetto alla media della regione in cui abita sono tutti aspetti importantissimi che purtroppo nei Paesi in via di sviluppo sono una rarità.

That's Monique_Sukhi tappeti sostenibili_tappeti in feltro_colazione

Sukhi tappeti sostenibili e personalizzabili

Per personalizzare i tappeti di palline, potete scegliere tra svariati colori e potete vedere in anteprima sullo schermo il risultato del vostro abbinamento. Per i miei sottobicchieri ho combinato 4 colori per quello sui colori dell’azzurro/blu e 3 per l’altro (fucsia, bianco e grigio).

Questi piccoli tappetini sono perfetti per decorare la tavola e sono perfetti come sotto tazza per la colazione o per l’ora del tè. Io li ho utilizzati anche per appoggiare i vasi delle piante e per dare un po’ più di colore a questo angolino.

Se siete curiosi di scoprire il processo di produzione di un tappeto di palline in feltro, guardate il video qui sotto.

*Post in collaborazione con Sukhi. La mia opinione qui riportata è veritiera e non è condizionata in alcun modo dal brand. *

BENT BOX NORMANN COPENHAGEN

bent box normann copenhagenBent box è una serie di scatole per contenere oggetti di uso quotidiano ispirata ai tradizionali vassoi portapranzo giapponesi

Il brand danese Normann Copenhagen rivisita le classiche bento box in stile nordico come scatole portatutto. Sono state create dai designer di Visibility, uno studio di design industriale fondato a New York nel 2012 da Joseph Guerra e Sina Sohrab.

Un oggetto di design con una forte componente estetica data dalla semplice forma geometrica ma allo stesso tempo molto funzionale. I designer hanno ricavato questa forma per riduzione, esplorando varie geometrie, fino a trovare una forma comprensibile all’utilizzatore.

Bent Box Normann Copenhagen come contenitore salvaspazio

Questi contenitori sono di piccole dimensioni (23,5 x 14,5 cm e altezza di 5 cm), perfette per contenere qualsiasi piccolo oggetto. Sono realizzati in laminato di betulla. Sono molto versatili perchè si adattano molto bene a vari ambienti della casa oppure dell’ufficio. Sia per contenere bijoux e prodotti per il make up, sia per tenere in ordine le spezie in cucina oppure medicinali e accessori in bagno, possono essere utilizzati come scatole per nascondere gli oggetti oppure come vassoi, al contrario, per mostrarli e tenerli in bella vista. Le Bent Box sono disponibili in tre colori di super tendenza: rosa pallido, verde olmo e arancione ruggine. Vi ricordate il mio post sul colore terracotta? Questa scatolina in questa sfumatura sarebbe perfetta come svuota tasche vicino al davanzale della fiinestra della cucina che dà sulle scale.

Queste scatole sono impilabili e per questo motivo sono delle ottime soluzioni salvaspazio, soprattutto per chi come me ha una casa piccola e ha sempre bisogno di un angolo nascosto in cui mettere certe cose. Me le immagino già, impilate, nel mobiletto del bagno per tenere in ordine i medicinali. Ma anche nella mia camera da letto per contenere tutti i miei bijoux. In questo modo potrei organizzare tutti gli anelli su un vassoio, i braccialetti in un altro e suddividere ogni categoria di oggetti in una scatola di colore diverso in modo da trovarli più facilmente.

Gli abbinamenti di colore con il verde e il rosa mi piacciono moltissimo, ma anche quello con l’arancione e il rosa. Invece il verde e l’arancione insieme stanno bene ma non sono proprio nelle mie corde. Aspetto che presentino qualche altro colore magari con sfumature di colori freddi che amo maggiormente.

Cosa ne pensate di queste scatoline? Io le adoro.