DIY COME REALIZZARE UN QUADRO LAVAGNA

DIY Come realizzare un quadro lavagnaA fine gennaio ho scoperto un bellissimo contest di punto croce organizzato da Rossana Madame Chantilly. Consiste nel ricamare un suo schema (potete acquistarlo sul suo shop Etsy) e confezionare il lavoro. C’è ancora qualche giorno per poter partecipare, fino a domenica 5 febbraio; per tutte le informazioni potete leggere il post sul suo blog.

Io ho realizzato una lavagnetta da tenere in cucina, per appuntare la lista della spesa o altre cose importanti.

DIY Come realizzare un quadro lavagna: i materiali

  • una vecchia cornice (io l’ho dipinta di bianco)
  • un foglio lavagna adesivo / KLÄTTA di Ikea

DIY Come realizzare un quadro lavagna: procedimento

  1. Misurare la cornice e tagliare il foglio adesivo
  2. Incollare il foglio sulla parte bassa della cornice; nella parte alta ho incollato il ricamo (con uno strato di imbottitura per tenerlo in rilievo), ma potete personalizzare la vostra lavagnetta come più vi piace, anche con un foglio di sughero per usarlo come bacheca
  3. Per avere il gesso a portata di mano, ho attaccato uno spago a una spilla da balia.

Un progetto semplice e veloce per recuperare una vecchia cornice inutilizzata e per evitare di comprare una nuova lavagna. Molto più semplice che usare la pittura lavagna.

Che cosa ne pensate?

#Monica

GREENERY COLORE PANTONE 2017

Nuovo post di ispirazione che ha come protagonista il Greenery colore Pantone 2017. Un colore molto primaverile ma che si può adattare bene tutto l’anno per chi, come me, ama le piante e lo stile tropicale (non solo d’estate). Un bel verde vivace che ricorda un prato fiorito.

Ho preparato un esempio di come mi piacerebbe portare questo colore all’interno della mia casa. Un piccolo angolino relax, dove poter leggere un libro o semplicemente rilassarsi ascoltando la propria musica preferita. Linee semplici e moderne, materiali e colori naturali (come il tavolino in rattan e la pelliccia di pecora come tappeto) e ovviamente un tocco di verde e stile tropicale.

Stampa Palma – Living Pattern / Poltrona POÄNG con cuscino Simmarp verde – IKEA / Tavolino basso in rattan – Maison du Monde / Pachira acquatica – IKEA / Olive and Thyme Large Jar Candle – Yankee Candle


Il Greenery non è un colore molto presente in casa mia (piante a parte), ma negli ultimi mesi ho dovuto rivalutarlo molto come colore neutro. Adatto sia a maschi che femmine, la cameretta avrà qualche accessorio di questo colore. Per una questione di versatilità non sarà né tutta rosa né tutta celeste.

Greenery Colore Pantone 2017: My Shopping

Pochette …zzi miei – Funky Mama Collection (in saldo!)

Greenery Colore Pantone 2017: Reading Tips

E per finire 3 libri in perfetto stile “green”:

  1. Urban Jungle di Igor Josifovic e Judith De Graaff, i famosissimi della serie Urban Jungle Bloggers;
  2. Botanical Style di Selina Lake;
  3. Greenterior di Magali Elali e Bart Kiggen.

 

Vi piace questo colore? O vi aspettavate una sfumatura un po’ più soft? Scrivetemi cosa ne pensate nei commenti.

#Monica

 

TUTORIAL COME REALIZZARE UN COPRIAGENDA DI STOFFA

Stufi della solita, classica, agenda monocolore? Oggi vi spiegherò in questo tutorial come realizzare un copriagenda di stoffa per personalizzare la vostra agenda e a renderla unica. Avevo preparato questo tutorial per una rivista creativa già lo scorso novembre (uno di quei grandi progetti segreti a cui stavo lavorando), ma purtroppo non sarà pubblicato. Così ho pensato di condividerlo lo stesso con voi cari lettori del blog.

Tutorial Come realizzare un copriagenda di stoffa: i MATERIALI

  • Scampoli di tessuto in due fantasie
  • Ovattina per imbottitura
  • Forbici per tessuto
  • Spilli
  • Metro
  • Ago e filo da cucito
  • Nastrino (e/o cordoncino elastico per la chiusura del copriagenda) e un bottone (facoltativo)

Tutorial Come realizzare un coprigenda di stoffa: i PASSAGGI

1-2 Misurare le tre dimensioni dell’agenda (larghezza e spessore, altezza), tagliare due rettangoli uguali aggiungendo 3 cm alla misura totale dell’agenda sia in larghezza (larghezza totale = larghezza x 2 + spessore) e sia in altezza. Ritagliare un altro rettangolo della stessa misura anche dall’imbottitura.


3
 Tagliare 4 rettangoli uguali della seconda stoffa fantasia per realizzare le “ali” interne del copriagenda: l’altezza sarà uguale a quella dei rettangoli precedenti, mentre la larghezza di 11 cm.


4-5
 Cucire insieme a due a due i rettangoli della seconda fantasia, diritto contro diritto, nel lato lungo. Poi ripiegare al diritto e impunturare il lato lungo.


6
 Spillare le due ali sopra a uno dei due rettangoli, tenendo le estremità aperte (non cucite) verso l’esterno. A piacere: Potete aggiungere un cordoncino elastico o un nastrino nella metà del lato destro per la chiusura del copriagenda.

7 Sovrapporre infine il secondo rettangolo, diritto contro diritto, e l’imbottitura sul rovescio. Cucire tutto il perimetro lasciando un’apertura sul fondo; poi tagliare gli angoli del rettangolo in diagonale.


8
 Rivoltare il lavoro al diritto e chiudere l’apertura con qualche punto nascosto. A piacere: Aggiungere sulla copertina il bottone per la chiusura.
E adesso tutti alla macchina da cucire per personalizzare la vostra agenda! Per chi invece volesse ordinarla mi contatti via email thatsmonique@gmail.com o sui miei canali social.

Se utilizzate il mio tutorial per creare il vostro copriagenda taggatemi nelle vostre foto e usate l’hashtag #thatsmoniquecoveragenda. Non vedo l’ora di vedere i vostri lavori!

Monica