LETTURE DI OTTOBRE 2019

That's Monique_Letture di ottobre 2019

Iniziare l’autunno con una nuova rubrica mi è sembrato l’ideale visto che ultimamente non ho molto tempo da dedicare a questo blog. Parlerò di riviste e libri che ho intenzione di leggere nel corso del mese. E poi questa stagione è perfetta per mettersi sul divano, con la copertina e una tazza fumante di tè per dedicare un po’ di tempo a sé stessi, e io lo faccio con la lettura.

Questa è una lista che mi serve per tenere traccia di quello che vorrei leggere durante il mese ma che vuole essere anche uno spunto per tutti voi. Ed ora iniziamo!

  1. Slow Home Slow Living – Issue 1 Autumn: il nuovo numero di questo magazine stupendo fondato da Sarah Tognetti di Shabby Chic Interior. Non è la classica rivista che si trova in edicola, si può ordinare solo sul sito di Slow Home Slow Living ed è ricca di contenuti interessanti. Per non parlare delle fotografie: pura magia. In questo numero ci sono alcuni articoli dedicati al mondo dei bambini (dall’educazione allo shop consapevole e sostenibile per i più piccoli, …) ed altri che riguardano la cucina, progetti DIY e un articolo su Copenhagen scritto da Camilla (La tazzina blu).
  2. I like it magazine: l’ultimo numero è uscito il 20 di settembre, ma io non ho ancora avuto il tempo di leggerlo con calma. Adoro questo magazine, tratta temi molto attuali su cui far riflettere. Le copertine, realizzate da illustratrici ogni volta diverse, sono bellissime e sono tutte da incorniciare.
  3. Se i gatti scomparissero dal mondo di Genki Kawamura: è il nuovo #librogiappone di ottobre, che verrà commentato dal 7 al 13 ottobre su Instagram. Sono un po’ in ritardo ma conto di finirlo entro domenica e darvi il mio parere su questo libro.
  4. Il botanista di Marc Jeanson e Charlotte Fauve. Un libro che mi piace già dal titolo e che non vedo l’ora di iniziare. Io da amante delle piante non potevo lasciarmelo scappare!
  5. Nel Giappone delle donne di Antonietta Pastore: è il decimo libro della lista dei libri sul Giappone da leggere per quest’anno che avevo scritto in un post all’inizio dell’anno.

Per questo mese non aggiungo altri libri alla lista perché sono già in modalità elfo di Natale per prepararmi a dicembre. Quest’anno sarà il primo Natale da artigiana e voglio arrivare ben preparata per non fare le cose tutto all’ultimo minuto, come al mio solito -.-